Home > Idee regalo > I regali di Natale e della befana

I regali di Natale e della befana

I regali di Natale e della befana. Festeggiare il Natale e l’epifania è un’usanza assai datata. Ad accompagnare questi giorni di festa vi sono le classiche giornate di scambio regali durante le quali amici e parenti sono soliti scambiarsi i doni per Natale e per l’epifania. Secondo molte credenze, soprattutto quelle che vengono raccontate ai più piccini, sono due figure magiche a portare i doni in tutte le case: Babbo Natale e la Befana.

Il vecchietto vestito di rosso, meglio noto come Babbo Natale, porta i suoi doni il 25 Dicembre, mentre la Befana il 6 Gennaio.

Tantissimi sono i racconti che vedono protagonisti questi due magaci individui. Molte tradizioni raccontano dell’immagine buona e gentile di Babbo Natale che, a bordo della sua slitta trainata da renne gira per il mondo lanciando doni dai camini. La figura della befana è forse invece per alcuni aspetti maggiormente avvolta in un alone di mistero. Della donna non si sa molto. Circolano su di lei alcune storie ma a differenza del vecchio con il cappello rosso, la befana è molto meno esposta alle rappresentazioni.

I regali di Natale e della Befana: nella tradizione festiva

I regali di Natale e della befana

I regali di Natale e della Befana si inscrivono in un contesto narrativo natalizio molto noto e amato. Tutto ciò che si aggira attorno alla tradizione di scambiarsi i regali ha in qualche modo a che fare con queste due figure.

Scambiarsi i doni per Natale è un atto di amore. Si dice infatti che durante il periodo festivo più bello dell’anno si viva un’atmosfera ricca di amore e sia possibile sentir vibrare nell’aria sentimenti d’amore e gioia. Infatti è bello poter pensare che questo periodo porta con se pace e amore sulla terra.

Probabilmente l’atto di scambiarsi dei doni con le persone che più si ama è il modo migliore per condividere la voglia di vivere un mondo migliore, dove non c’è spazio per il male e la corruzione tipica del mondo contemporaneo.

I regali di Natale e della Befana: cosa ricevono i bambini?

I regali di Natale e della befana

Mentre i regali di Natale sono dei doni come quelli che si possono ricevere in qualsiasi altra occasione, i regali che si ricevono durante il giorno dell’epifania sono più tradizionali. E’ usanza infatti che i bambini ricevano delle calze colme di dolcetti durante questo giorno.

Qualche informazione sull’Epifania…

I regali di Natale e della befana

La parola “Befana” deriva dalla menomazione lessicale del termine Epifania attraverso i termini dialettali bifania e befania. Si tratta di una figura popolare legata alle festività natalizie, molto apprezzata in Italia ma meno conosciuta nel resto del mondo. La leggenda narra che nella notte tra il 5 e il 6 gennaio una donna molto anziana su una vecchia scopa vola via per vedere i bambini.

I bambini appendono le calze al camino e lei le riempie di dolci di ogni genere. Tuttavia, questo non è per tutti. Per consuetudine, ai bambini diligenti è previsto che ricevano esattamente o solo carbone per un anno. Inoltre, questi bambini potrebbero aver ricevuto originariamente aglio con carbone, un dettaglio che fortunatamente è stato abbandonato per i bambini.

Le origini della ricorrenza possono essere associate a diversi riti espiatori pagani e celtici datati dal X al VI secolo aC, che scandiscono il ciclo stagionale legato all’agricoltura e l’inizio del nuovo anno. I romani invece celebravano la fine dell’anno solare, una pausa temporanea tra il solstizio d’inverno e la ripetizione del Sol Invictus. La Chiesa romana ha quindi “rimosso” tutti i legami della Befana con il precedente culto, cambiando il suo aspetto in quello di una vecchia affettuosa piuttosto che di una strega. La ginestra è anche associata alla Befana come antico simbolo di purificazione della casa (e dell’anima).

Idee regalo Epifania: https://www.pinterest.it/pin/752171575251803453/

Ti potrebbe interessare anche: Come festeggiare l’epifania che tutte le feste porta via

Veronica Balzano Mi definisco una Content Creator e negli anni ho avuto modo di mettermi alla prova consolidando le mie abilità e conoscenze nel mondo della scrittura creativa, mio settore prediletto.
Exit mobile version