Cashback Natale

Cashback Natale come funziona? Di cosa si tratta? E’ questa una delle tante domande che si pongono una marea di persone quando si avvicina il periodo natalizio. Andiamo ad analizzare il tutto step per step in questo nuovo articolo che siamo sicuri tornerà più che utile a migliaia di voi.

Cashback Natale: scopriamo insieme di cosa si tratta e come funziona

Per chi non ne avesse mai sentito parlare fino ad oggi, il Cashback Natale non è altro che un rimborso in soldi a favore di coloro che fanno compere pagando con carta di credito o bancomat nel corso del mese di dicembre. La misura di cui vi stiamo parlando si va a tutti gli effetti ad abbinare alla lotteria scontrini, uno dei migliori concorsi esistenti che permette la vincita di premi in soldi facendo acquisti di varia natura. Non male vero?

Cashback Natale qual’è il suo funzionamento?

Come funzionano i bonus per quanto riguarda gli acquisti di dicembre? Per far funzionare al meglio il Cashback Natale serve:

  • Effettuare il download e procedere alla registrazione al servizio attraverso App IO e poi successivamente registrare i metodi di pagamento preferiti e il proprio IBAN per ricevere il rimborso-accredito;
  • Gli acquisti devono essere fatti come già detto qualche riga sopra attraverso bancomat o carta di credito;
  • Non vengono premiati gli acquisti che vengono fatti tramite il web, ma solo ed esclusivamente quelli nei negozi fisici sparsi in tutta Italia.

Chi paga il cashback di Natale?

Lo scorso anno il Cashback di Natale è stato sperimentato con grande successo. Chi lo paga? Facile, a pagare il tutto ci pensa direttamente lo Stato. Pensate un po’ che nel 2020 è stata rimborsata la cifra complessiva del valore di 223 milioni di euro, per un rimborso medio di più o meno 69 euro a persona.

Quando viene rimborsato il cashback di dicembre?

Di solito, grazie al Consap che pubblica tutto sul proprio sito ufficiale, il rimborso cashback di Natale viene fatto verso l’8 dicembre con massimo 31 dicembre. Praticamente va a coprire tutto il periodo natalizio.

Come funziona cashback dicembre?

Il cashback non è altro che una tantum – un bonus – per quanto concerne il solo mese di dicembre grazie ad un totale di 10 pagamenti elettronici fatti fra il primo e il trentuno dicembre. L’extra cashback di Natale offre il 10% di rimborso per un tetto massimo di spesa fatta pari a 1500 euro, per questa semplice motivazione un rimborso massimo di 150 euro che ai tempi d’oggi fanno sempre comodo. Non siete d’accordo?

Come ottenere il rimborso cash back?

Ottenere il rimborso cashback è un gioco da ragazzi. Per poter prendere parte al piano, andando in questo modo ad ottenere un rimborso, servirà tassativamente essere cittadino italiano maggiorenne residente nel territorio italiano e in particolar modo effettuare il download dell’applicazione per i servizi pubblici IO come già detto sopra. Per procedere alla registrazione serve comunicare il codice fiscale e un iban per avere i rimborsi dritti dritti su conto corrente.

Come attivare cashback app io?

Una volta registrati serve fare l’accesso all’applicazione, per iscrivervi al programma di seguito serve virare la propria attenzione nella sezione chiamata Portafoglio, tappare sul tasto in evidenza cashback e seguire alla lettera le indicazioni che vengono date sullo schermo.

Conclusioni

Quanti di voi sono già stati rimborsati dal Cashback Natale? Siete rimasti soddisfatti di questo servizio? Oppure sinceramente parlando vi aspettavate di più? A voi affidiamo la parola.

Da leggere anche: Albero di Natale rosso e oro