Home > Addobbare la casa > Come fare le palline di Natale
Come fare le palline di Natale

Come fare le palline di Natale

Come fare le palline di Natale

Tra le decorazioni natalizie le palline sono proprio immancabili. Il nostro albero, spesso, ospita sia quelle particolarissime realizzate a mano da grandi artigiani che quelle fatte dai nostri bambini. Sicuramente tra i rami dell’abete vi è anche la pallina comprata come souvenir durante un viaggio e quella che vi ha regalato la nonna proveniente dalla sua preziosissima collezione.

Insomma tutti amiamo queste sfere che si appendono in giro per la casa e che subito conferiscono all’ambiente l’atmosfera di Natale. Quindi adesso vedremo qualche metodo su come realizzarle per aggiungere quel tocco di unicità creata proprio da voi.

Palline in tessuto

Come fare le palline di Natale in tessuto?

Il materiale di cui avete bisogno di:

  • palline di polistirolo;
  • stoffa varia della fantasia che più vi piace;
  • nastrini;
  • spago o filo colorato;
  • pistola con colla a caldo;
  • taglierino.

Procedimento:

  1. Iniziate incidendo la pallina di polistirolo con il taglierino in quattro punti equidistanti tra loro.
  2. Poggiate la sfera sul pezzo di stoffa, tagliate questa nella misura con cui intendete ricoprire la pallina e fissatela con la colla a caldo incastrando le estremità nelle fessure precedentemente realizzate. Potete anche alternare diversi tessuti.
  3. Bucate le estremità della sfera e inserite un cordicino che faccia da gancio. Dopo averlo tagliato della lunghezza necessaria occorre legarne le due estremità inserendo il nodo all’interno del foro fatto prima.
  4. Terminate la vostra pallina, se lo desiderate, applicando glitter, perline e fiocchetti.

Decorazioni in vetro

Come fare le palline di Natale

Come fare le palline di Natale in vetro?

Il materiale di cui avete bisogno:

  • palline in vetro;
  • pennelli;
  • colori per il vetro

La realizzazione di queste palline in vetro è molto facile, infatti, basta disegnare il soggetto desiderato sulla loro superficie. Ricordatevi di fare asciugare i colori man mano che li utilizziate senza sovrapporre la tintura (es. se volete disegnare una casetta prima disegnate la struttura e, una volta che si sarà asciugata, procedete con le porte e le finestre).

Concludete inserendo un laccetto per appendere la vostra decorazione.

Leggi anche “Come vestirsi a Natale” (clicca qui)

Ti potrebbe interessare Come togliere la colla dalle superfici in legno (clicca qui)