Home > Idee regalo > Idee per i regali di Natale set per servire il vino
set per servire il vino

Idee per i regali di Natale set per servire il vino

Set per servire il vino: idee per i regali di Natale. Devi realizzare il regalo di Natale perfetto per il tuo capo, per tuo suocero o per una persona con cui tieni molto a fare bella figura. Ecco allora che potresti pensare di acquistare un set per servire il vino. Se sei sicuro che il destinatario del tuo regalo sia un appassionato di vini, non potrai fare a meno di pensare di regalargli un set per servire il vino. Vediamo insieme di cosa si tratta e perché è una buona idea fare questo regalo a Natale.

Idee per i regali di Natale: set per servire il vino

Set per servire il vino

Tutti conosciamo una persona che ama il vino e che avrebbe piacere nel ricevere un set per servire il vino a Natale. Questo potrebbe essere un regalo molto apprezzato e utile.

Se si è alla ricerca di un regalo originale ma che possa soddisfare le aspettative dei destinatari, questo tipo di dono potrebbe calzare a pennello. Stiamo parlando di un set per il servizio del vino. La degustazione del vino è una vera e propria arte e in quanto tale necessita di un set di strumenti utili per servire il vino. Generalmente quando si parla di un simile set ci si riferisce ad una serie di strumenti che possono essere utilizzati per aprire, gustare e conservare al meglio il vino.

Sia che tu sia un esperto di vini, sia che tu sia alle prime armi ci sono alcuni accessori di base che dovrai possedere.

Le attività più importanti da compiere quando si deve gustare un vino sono:

  • misurare la temperatura
  • stappare
  • ossigenare e versare correttamente la bevanda

Set per servire il vino: quali i suoi componenti

Ora non ci resta che presentare il set per servire il vino e capire quali sono gli accessori che lo compongono.

Termometro

Il termometro è sicuramente uno degli accessori più importanti all’interno di un set per versare il vino.

Poiché determinate sensazioni aumentano o diminuiscono con gli sbalzi di temperatura, è fondamentale servire il vino ad una temperatura adeguata alle sue caratteristiche.
Le basse temperature abbassano l’acidità e il grado zuccherino tipici di alcuni vini bianchi, ammorbidiscono l’alcol e migliorano la percezione degli aromi complessi. Le temperature calde indeboliscono l’astringenza dei tannini, responsabili dell’amaro e delle rughe che provano alcuni vini rossi. Inoltre il calore enfatizza l’aroma del vitigno, cioè l’aroma che permette di distinguere il vitigno di origine dalla cultivar utilizzata.

Termometro a lettura rapida:
Può essere inserito nel collo di una bottiglia piena o direttamente in un bicchiere. termometro in argento a cristalli liquidi Il diametro di questo termometro è applicabile a tutti i tipi di bottiglia e può essere facilmente posizionato per misurare le variazioni di temperatura. Diamo un’occhiata alle temperature ideali per i diversi tipi di vino.

Secchiello del ghiaccio

Un altro accessorio fondamentale è il secchiello del ghiaccio:

I secchielli per il ghiaccio vengono utilizzati per raffreddare rapidamente una bottiglia che non è mai stata raffreddata prima o semplicemente per mantenere bassa la temperatura. Riempi un secchio per 3/4 di acqua e ghiaccio e metti un tovagliolo di carta pulito sul bordo per asciugare la bottiglia prima di servire.

Cavatappi a leva

È di gran lunga il modello più semplice, sicuro e utilizzato al mondo. La prima cosa da fare è rimuovere la pellicola di plastica dal tappo con la lama seghettata all’estremità del manico di sughero. L’incisione deve essere praticata appena sotto l’anello sul collo della bottiglia. A questo punto inseriamo la punta del verme (la cosiddetta spirale metallica di un cavatappi) al centro del tappo e iniziamo a ruotarlo con un movimento costante senza applicare troppa forza. È importante girare il tappo, non la bottiglia. Quando il verme è attorcigliato quasi fino alla fine, smette di girare.

Decanter

Decantare significa versare con cura il vino da una bottiglia in un decanter. Un decanter non è altro che una grande bottiglia di vetro con un fondo molto grande e un collo stretto.
La decantazione fornisce ossigeno ai vini invecchiati (sia bianchi che rossi) che sono stati invecchiati a lungo e rimuove i depositi che possono ridurre la limpidezza se miscelati con il vino. Possiamo anche fare affidamento sulla decantazione in determinate situazioni, come quando il tappo si rompe per evitare che pezzi di sughero entrino nella bottiglia.

Scopri i set di vino migliori qui: https://www.pinterest.it/pin/711287334910670051/

Ti potrebbe interessare anche: Cofanetti regalo: una buona idea per un dono natalizio

Veronica Balzano Mi definisco una Content Creator e negli anni ho avuto modo di mettermi alla prova consolidando le mie abilità e conoscenze nel mondo della scrittura creativa, mio settore prediletto.
Exit mobile version