Albero di Natale amigurumi

L’albero di Natale amigurumi non è altro che un progetto realizzato all’uncinetto. Si tratta di un lavoretto fatto a mano da realizzare seguendo uno schema ben preciso. Non solo è un idea regalo perfetta, ma è anche un tipo di articolo che può essere posizionato come centrotavola o decorazione.

Lo schema di base di questo albero è un cono. La sua altezza e le sue dimensioni variano in base al tipo di giri che si effettuano e al tipo di lavorazione. Nel caso in cui si voglia abbellire l’albero è possibile utilizzare degli elementi decorativi quali perline, nastrini e quant’altro. Prima di proseguire spiegando quale sia lo schema di base utile per la realizzazione di un albero di Natale amigurumi, è necessario capire cosa sia questa tecnica e in cosa consista.

La tecnica amigurumi

Quando si lavora all’uncinetto è possibile seguire diverse tecniche, una di queste è l’amigurumi. Il termine in sé deriva dalle parole: ami (lavorare a maglia o all’uncinetto) nuigurumi (peluche).

Servendosi di questa tecnica è possibile realizzare diversi progettini simpatici: animaletti, pupazzi e bambole e ovviamente anche l’albero di Natale amigurumi. In genere, questo tipo di lavorazioni danno origine a delle deliziose bomboniere o piccoli oggettini da regalare.

Per riuscire a dar forma a decorazioni ben fatte con tale tecnica è ovviamente necessario conoscere alcuni punti base dell’uncinetto. Generalmente è necessario realizzare separatamente più parti del progetto finale e successivamente assemblarli tra loro. Nel momento in cui si inizia a lavorare con questa tecnica è necessario seguire uno schema ben preciso.

Di seguito proponiamo lo schema per la realizzazione del nostro albero di Natale amigurumi.

Lo schema per l’albero di Natale all’uncinetto

Ecco allora proposto uno schema utile per la realizzazione di un albero di Natale amigurumi.

Ipotizziamo che la lunghezza dell’albero sarà di circa 12 cm.

I materiali da utilizzare sono:

  • Uncinetto 5 mm
  • imbottitura in poliestere
  • ago da lana
  • marcapunti
  • forbici
  • lana acrilica di colore verde

Abbiamo già accennato poco fa che la base dell’albero di Natale è il cono, per questo motivo è necessario conoscere i punti base dell’uncinetto, gli aumenti e le diminuzioni delle maglie, e l’anello magico.

La prima cosa da fare è avviare il lavoro con l’anello magico. Si dovranno compiere circa 22 giri per effettuare tale operazione, dopo di ché si potrà passare alla creazione del resto dell’albero. Adesso non resterà che lavorare il resto per realizzare i rami.

Per fare ciò è necessario seguire le maglie del cono di base: una maglia bassa, una alta, una altissima, una catenella, una maglia altissima, una maglia alta e infine una bassa.

A questo punto non vi resta che decorare il tutto. Potrete utilizzare delle perline, dei corallini o dei pompom.

Ti potrebbe interessare anche: Regali di Natale fai da te ingrediente richiesto l’amore