Canzoni di Natale per bambini 3 testi famosi

Canzoni di Natale per bambini. Vi state chiedendo come allietare ancor di più il giorno di Natale creando un’atmosfera magica per i vostri bambini? La risposta è semplice: date loro un po’ di dolcetti e fategli ascoltare a tutto volume le canzoni di Natale per bambini. Ebbene sì, esiste un vero e proprio repertorio di canzoni natalizie pensate per i più piccoli.

Ci sono molte canzoni di Natale per bambini pensate appositamente per loro. Alcune possono essere le preferite come “Stille Nacht” di Bing Crosby, che si traduce in “Silent Night” in tedesco ed è stata una delle prime istanze mai registrate su disco dal 1932! Altre opzioni includono carole come la famosa canzone di HMS Pinafore, in cui ognuno ottiene la propria parte: “I’m going home tonight”, o altre melodie più recenti che sono state rese popolari durante questo periodo, tra cui la resa di Greensleeves di Deck The Halls”.

Si tratta di canzoni che hanno come argomento il Santo Natale, e che raccontano non solo una storia religiosa, ma entrano a far parte anche della cultura classica popolare.

Ecco allora una raccolta delle più conosciute canzoni di Natale per bambini.

canzoni di natale per bambini

Canzoni di Natale per bambini: le più amate di sempre

Canzoni di Natale per bambini

Bianco Natale

White Christmas è una delle prime canzoni di Natale per bambini a cui pensiamo. Si tratta di una canzone scritta da Irving Berlin. Il suo testo è ispirato ai giorni di Natale in cui si verificano nevicate. Racconta quindi di un momento magico che coinvolge grandi e piccini. Della canzone in questione se ne conoscono diverse versioni, di cui molte in lingua italiana con il titolo Bianco Natale. Questa è la versione più nota:

Col bianco tuo candor, neve
sai dar la gioia ad ogni cuor,
è Natale ancora
la grande festa
che sa tutti conquistar.
Un canto vien dal ciel, lento
che con la neve dona a noi
un Natale pieno d’amor
un Natale di felicità.
Tu, neve scendi ancor lenta
per dare gioia ad ogni cuor,
alza gli occhi
e guarda lassù,
è Natale non soffrire più.

Quel lieve tuo candor, neve
discende lieto nel mio cuor …

Tu, dici nel cader neve
il cielo devi ringraziar,
alza gli occhi
e guarda lassù,
è Natale non soffrire più.

Canzoni di Natale per bambini

Astro del ciel

Stille Nacht, heilige Nacht, conosciuta anche con il titolo di Stille Nacht, è tra i più amati e cantati canti di Natale. Ha un origine austriaca, e nel corso degli anni è stato tradotto in più di 300 lingue e dialetti. In italiano la canzone è nota come Astro del Ciel.

Astro del ciel,
pargol divin,
mite Agnello redentor,
tu che i vati da lungi sognar,
tu che angeliche voci annunziar
luce dona alle menti,
pace infondi nei cuor.

Astro del ciel,
pargol divin,
mite agnello redentor,
tu disceso a scontare l’error,
tu sol nato a parlare d’amor,
luce dona alle menti,
pace infondi nei cuor.

Astro del ciel,
pargol divin,
mite agnello redentor,
tu di stirpe regale decor
tu virgineo, mistico fior,
luce dona alle menti,
pace infondi nei cuor.

Tu scendi dalle stelle

Stiamo parlando di uno dei canti più cantati di sempre in periodo natalizio. Questo è uno dei brani più celebri, se non il più noto in assoluto della tradizione natalizia. “Tu scendi dalla stelle” si intitola il brano. A comporlo fu Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787), un santo campano, considerato da tutti dottore della Chiesa. Inizialmente si pensava che avesse forma al canto scritto in napoletano “Quanno nascette Ninno”, chiamato anche con il nome “Pastorale” e da cui derivò il brano che tutti conosciamo. Nella prima stesura italiana si chiamava “Per la nascita di Gesù” titolo con cui fu inizialmente pubblicato.

La canzone che tutti conosciamo e amiamo cantare nel periodo natalizio, “Tu scendi dalle stelle” fu originariamente scritta per un’altra occasione in Italia. Il testo era tratto da una melodia popolare italiana chiamata Quando nascette Ninno (Quando venne Gesù in questo mondo). Si ritiene che Alfonso Maria de’ Liguori l’abbia composta verso il XVII secolo durante il suo periodo come compositore di corte, dove trascorse la maggior parte della sua vita lavorando sotto gli imperatori Giuseppe I e Leopoldo II
Un santo nato a est, vicino a Napoli, ma che ha fatto decisamente bene qui.

Canzoni di natale per bambini

Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo,

e vieni in una grotta al freddo e al gelo. (2 volte)

O Bambino mio divino, io ti vedo qui tremar;

o Dio beato! Ah quanto ti costò l’avermi amato! (2 volte)

2. A te, che sei del mondo il Creatore,

mancano panni e foco, o mio Signore. (2 volte)

Caro eletto pargoletto, quanto questa povertà

più m’innamora, giacché ti fece amor povero ancora. (2 volte)

3. Tu lasci il bel gioir del divin seno,

per venire a penar su questo fieno. (2 volte)

Dolce amore del mio core, dove amore ti trasportò?

O Gesù mio, perché tanto patir? Per amor mio! (2 volte)

4. Ma se fu tuo voler il tuo patire,

perché vuoi pianger poi, perché vagire? (2 volte)

Sposo mio, amato Dio,

mio Gesù, t’intendo sì! Ah, mio Signore!

Tu piangi non per duol, ma per amore. (2 volte)

Continuando con la canzone…

5. Tu piangi per vederti da me ingrato

dopo sì grande amor, sì poco amato!

O diletto – del mio petto,

se già un tempo fu così, or te sol bramo

Caro non pianger più, ch’io t’amo e t’amo (2 volte)

6. Tu dormi, Ninno mio, ma intanto il core

non dorme, no ma veglia a tutte l’ore

Deh, mio bello e puro Agnello

a che pensi? dimmi tu. O amore immenso,

“un dì morir per te”, rispondi, “io penso”. (2 volte)

7. Dunque a morire per me, tu pensi, o Dio

ed altro, fuor di te, amar poss’io?

O Maria, speranza mia,

s’io poc’amo il tuo Gesù, non ti sdegnare

amalo tu per me, s’io nol so amare! (2 volte)

Queste sono alcune delle più note canzoni di Natale per bambini.

Ti potrebbe interessare anche: Canzoni di Natale per bambini mix per la giusta atmosfera

Related Posts