Natale a Miami

Natale a Miami. Sotto le feste natalizie sono tantissime le persone che cercano film divertenti per passare una giornata all’insegna della spensieratezza e relax. Ma quale scegliere fra i tanti presenti in circolazione? Andiamo a scoprirlo insieme in questo nuovo articolo che siamo sicuri vi tornerà molto utile.

Natale a Miami: uno dei migliori film da guardare nel periodo natalizio

Fra i migliaia di film che si possono guardare a Natale da soli o in compagnia di chi più si desidera troviamo senza ombra di dubbio Natale a Miami. Ci troviamo davanti ad un film che ha fatto il proprio debutto nel lontano dicembre 2005 riscuotendo un successo importante. Davvero moltissimi gli attori di primo piano che si trovano nel film, fra i principali spiccano i seguenti:

Christian De Sicanel ruolo di Giorgio Bassi
Massimo Boldinel ruolo di Ranuccio Ghisa
Massimo Ghininel ruolo di Mario
Francesco Mandellinel ruolo di Paolo Ghisa
Paolo Ruffini

Detto questo, a seguire una trama completa del film per far capire un po’ cosa succede in un Natale adrenalinico trascorso nella bellissima città di Miami.

Natale a Miami: la trama completa

Disperato completamente per essere stato ufficialmente lasciato dalla moglie Daniele – Raffaella Bergè -, Giordo decide di andare a Miami dal migliore amico di sempre Mario – Massimo Ghini -. Ma non sa minimamente che l’amante di Daniele è proprio lui, per questo quando i due si rendono conto del suo arrivo cercano di far ogni cosa immaginabile e possibile per non essere scoperti.

Nel frattempo Giorgio si deve subire nel vero senso della parola il corteggiamento di Stella – Vanessa Hessler -, figlia di Mario che da tempo ha rivelato di essere presa di lui e gli propone di continuo di fare l’amore. Mario tuttavia non capisce bene la situazione e fraintende pensando che Giorgio gli stia domandando esplicitamente di fare amore con Kelly – Natalie Mille -, la sua ex moglie, e gli domanda di andarci a letto senza alcun problema. Al termine, per circostanze strane, Mario e Giorgio si ritroveranno insieme a Stella e Daniela nella medesima camera di un Hotel, dove tutti scopriranno veramente cosa sta accadendo. Cosi Giorgio decide di prepararsi le valigie e ritornare a casa.

Ranuccio, anche lui decide di lasciare Tiziana la moglie – Caterina Vertova – che si scopre lesbica, accompagna il figlio di nome Paolo e due suoi amici Lorenzo – Giuseppe Sanfelice – e Diego – Paolo Ruffini – per una vacanza indimenticabile fatta di relax e risate. Ma appena giunti a destinazione Ranuccio inizierà a provocare casini su casini mettendo in evidente imbarazzo i tre giovani, fino a quando loro, stanchi di quanto sta succedendo, gli domanderanno di lasciarli in pace ritornandosene a casa. Anche se visibilmente triste Ranuccio non si oppone a tela scelta, ma mentre rientra a casa ricevete una telefonata di Tiziana, che gli domanda che ha lasciato la sua fidanzata e che è pronta a fidanzarsi nuovamente con lui.

Il finale

Tiziana a Ranuccio per coincidenza si ritrovano ad un bar, dove decidono di riprovarci, ma immediatamente dopo Tiziana incontro Giorgio che si trova in zona e lo riconosce all’istante, scoprendosi cosi che i due erano stati insieme qualche anno prima, e dopo una discussione breve i due prendono la decisione di tornare insieme, cosi Tiziana abbandona per l’ennesima volta Ranuccio. Quest’ultimo, tuttavia, non contento dell’accaduto ferma la donna e sale sul taxi che Giorgio aveva appena telefonato per scappare con lei. A questo punto la vettura parte, e Ranuccio e Giorgio vengono a conoscenza che il tassista è un serial Killer molto pericoloso con il quale si erano visti un paio di giorni prima.

Il finale è epico con i due uomini terrorizzati che cercando di scappare dall’auto, gridando invano aiuto….

Un film tutto da vedere. Una commedia perfetta per Natale se veramente avete intenzione di divertirvi. Non rimane che augurarvi una buona visione e buone feste natalizie!

Da leggere anche: Albero di Natale slim